MERCATINI DI NATALE IN BAVIERA - Fidelity Tours

Vai ai contenuti

MERCATINI DI NATALE IN BAVIERA

MERCATINI IN BAVIERA
La nazione migliore per scoprire la tradizione secolare dei Mercatini di Natale è senza ombra di dubbio l'Austria. E' proprio qui infatti che nacquero i primi "christkindlmarkt": i mercati del Gesù Bambino, che ancora oggi, nel rispetto della pura tradizione, mantengono un artigianato di altissimo livello, senza contaminazioni commerciali. Immancabile una sosta alla Versailles Bavarese e alla città di Mozart, per entrare appieno nel clima natalizio più affascinante di sempre.

1° Giorno Venerdì 8 dicembre 2017
Ritrovo dei Signori partecipanti e partenza per Rosenheim. Soste autostradali lungo il percorso per il ristoro facoltativo. Arrivo a Rosenheim  tempo libero per godersi i piaceri della città illuminata dalla magica festa del Natale e dei suoi famosi mercatini. Rosenheim è una delle principali città dell’Alta Baviera, la sua storia di risale all’epoca romana quando, gettando un ponte sul fiume Inn, venne insediato l’accampamento militare “Pons Aeni". Il nome e lo stemma della città rimandano alla rosa bianca presente nello stemma dei Conti di Wasserburg, che avevano un castello sopra Rosenheim (XIII secolo). La città fiorì nel medioevo tramite il commercio del sale e il traffico navale sull’Inn. La Max-Josefs-Platz, un tempo la piazza del mercato, è oggi il salotto della città ed è circondata da pregevoli palazzi, dalle tinte pastello e abbelliti da fregi di gusto settecentesco. Al termine della visita trasferimento in hotel nei dintorni di Rosenheim, sistemazione nelle camere, cena e pernottamento.

2° Giorno Sabato 9 Dicembre 2017
Prima colazione in hotel e trasferimento a Prien, sul lago Chiemsee. Soprannominato il "mare della Baviera", è il più esteso della regione. In mezzo si trovano due isolette: la Fraueninsel, l’Isola delle donne, e la Herreninsel, l’Isola degli uomini. La Fraueninsel è un ambiente particolarmente suggestivo e romantico dove ha sede un antichissimo monastero delle Benedettine, fondato nell'anno 772 dal duca Tassilo III di Baviera e ancora oggi abitato dalle monache. Nella chiesa, ricca di elementi dell'arte carolingia e romanica, sono custodite le venerate spoglie della Beata Irmengarda. Nella Herreninsel si trovano il celebre castello di Herrenchiemsee, costruito da Re Ludwig II come copia della reggia di Versailles e l'ex convento dei Canonici Agostiniani, oggi trasformato in museo. Al suo interno è possibile vedere il piccolo appartamento dove risiedeva Ludwig durante la costruzione del nuovo castello, la sala dove si riunì nel 1948 la commissione incaricata della stesura della Costituzione della Repubblica Federale Tedesca e una pinacoteca con le opere dei cosiddetti "pittori del Chiemsee". Muovendoci con il battello raggiungeremo e visiteremo Herrechiemsee con il suo magnifico castello. Proseguiremo poi per l’Isola delle donne che ospita un fiabesco mercatino. Il profumo di frutta candita, frittata dolce sminuzzata, vin brulè e di altro dolciume invita gli ospiti a visitare il Mercatino Natalizio. In un ambiente invernale da sogno, oltre 50 bancarelle espongono l’artigianato locale piu’ pregiato. Pranzo libero. Nel pomeriggio rientro in battello a Prien, ritrovo al pullman e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.

3° Giorno Domenica 10 Dicembre 2017
Prima colazione in hotel e partenza per Salisburgo dove visiteremo con guida la città. Salisburgo era considerata un connubio fra le arti e le culture dell’Europa settentrionale e meridionale. Attirò presto artigiani ed artisti. Molti edifici barocchi, fra cui ad esempio il Duomo di Salisburgo, furono costruiti da architetti italiani, come Vincenzo Scamozzi e Santino Solari. Non a caso viene definita anche la “Roma del Nord”. Questo titolo si deve anche alla posizione particolare che deteneva: l’arcivescovo di Salisburgo aveva la facoltà di nominare i vescovi nelle sue quattro diocesi alla stregua di un Papa. E regnò fino al 1806 nel secondo stato ecclesiastico più grande del mondo. Solo Roma era più grande. Gli edifici sacri incantano i visitatori provenienti dal mondo intero con la loro bellezza barocca. Sono splendidi anche gli edifici risalenti al medioevo e le ampie piazze dal tocco italiano. Queste costruzioni sacre e terrene, risalenti ad epoche diverse, sono rimaste particolarmente ben conservate fino ad oggi; ecco spiegato uno dei motivi principali per l’inserimento nella lista dei siti Patrimonio dell’Umanità. Il mercatino in Piazza della Residenza è uno dei più affascinanti della città di Salisburgo, ricco di fascino e con numerose bancarelle. Il delizioso profumo di vin brulé aleggia intorno agli stand ornati di preziosi oggetti decorativi, vecchi e nuovi. Le esibizioni dei cori tradizionali Salisburghesi attraggono una folla anno dopo anno. Pranzo libero tra le innumerevoli possibilità in loco. Nel pomeriggio ritrovo al Pullman e partenza per il rientro verso casa. Soste convenzionali lungo il percorso autostradale per il ristoro facoltativo. Arrivo previsto in tarda serata.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE € 365,00 BASE 35 PARTECIPANTI
Acconto 25% / saldo entro 30 giorni prima della partenza

La quota comprende:
• Viaggio in pullman Gran Turismo.
• Secondo autista
• Sistemazione in hotel 3 stelle sup.
• Pasti come da programma.
• Acqua  in caraffa
• Assicurazione.
• Battello per Herrenchiemsee e Frauninsel + Visita al Castello  con audioguida
• Visita guidata di Salisburgo
• Accompagnatore


La quota non comprende:
• Pasti non menzionati,
• Supplemento di € 25,00 a partire da un minimo di 25 partecipanti
• Ingressi a castelli, musei, palazzi, etc…
• Supplemento singola € 55,00  su richiesta
• Tutto quanto non menzionato ne “la quota comprende”


Documento richiesto: Carta d' identità

Torna ai contenuti