AURORA BOREALE IN LAPPONIA - Fidelity Tours

Vai ai contenuti

Menu principale:

AURORA BOREALE IN LAPPONIA

AURORA BOREALE IN LAPPONIA
Aurora Boreale in Lapponia
06 marzo / 11 marzo 2018

Punti di forza:
Dormire in un Igloo di vetro
Escursione in slitta con Husky
Escursione in slitta con le Renne
Escursione Campo Base Aurora Boreale
Escursione Pesca nel lago ghiacciato con motoslitta
Accompagnatore dall’Italia
Tute termiche

1° GIORNO – Martedì 06 marzo 2018 Italia - Rovaniemi
Partenza dall’aeroporto di Milano Malpensa per Rovaniemi con scalo tecnico ad Helsinki. Trasferimento in hotel. Cena in ristorante e pernottamento.

2° GIORNO – Mercoledì 7 marzo 2018 Rovaniemi
Colazione e possibilità di effettuare un escursione (facoltativa) per raggiungere l’husky Ranch.
Dopo una spiegazione nel dettaglio su come guidare una slitta trainata da husky, escursione con guide e slitte guidate dai clienti (in completa sicurezza e non è richiesta una competenza specifica). Sosta per gustare una bevanda calda.
Rientro in hotel e tempo a disposizione per il relax. Cena in hotel. Trasferimento in auto fuori Rovaniemi per avere un miglior punto d’osservazione per osservare l’Aurora Boreale. Mentre saremo con gli occhi al cielo per osservare lo spettacolo della natura, accenderemo un fuoco per cuocere le classiche salsicce. Sulla via del rientro ci fermeremo in una vecchia costruzione Poro – Pekan Pirti dove saremo accolti dai proprietari che ci racconteranno storie sul loro passato. Rientro in hotel e pernottamento.

3° GIORNO –Giovedì 8 marzo 2018 Rovaniemi
Prima colazione in hotel. Trasferimento al parco delle Renne, dove vi verranno illustrate le tecniche di allevamento di questi animali. Incontrerete poi le renne che tirano la slitta sulla quale viaggerete attraverso l’incredibile panorama della foresta innevata fino al Villaggio di Babbo Natale al Circolo Polare Artico. Qui avrete la possibilità di incontrare Babbo Natale in persona ed inviare cartoline con lo speciale francobollo del Circolo Polare Artico ed il timbro del suo ufficio postale. Riceverete un certificato per l’attraversamento del Circolo Polare e la “patente di guida con renna”. Rientro in città e tempo libero a disposizione. Cena in hotel. In tempo utile partenza per l’escursione al campo base Aurora Boreale dove potrete passeggiare nella natura osservando il bellissimo cielo stellato, vedere u film sui miti dell’Aurora e sul passato nordico. Possibilità di gustare un hambuger di renna e le salsicce tipiche lapponi.

4° GIORNO – Venerdì 09 marzo 2018 Rovaniemi
Dopo colazione trasferimento fuori città e partenza a bordo di motoslitte per raggiungere il fiume ghiacciato Ounasjoki, percorrendo una delle zone più belle di tutta la Lapponia dal punto di vista naturalistico e paesaggistico. Si proseguirà fino a raggiugere il lago ghiacciato dove ammirerete la famosa pesca nel ghiaccio provando voi stessi questa particolare tecnica. Cottura del pescato attorno ad un falò. Trasferimento all’Artic Snow Hotel, con cena e pernottamento.

5° GIORNO – 10 marzo 2018 Rovaniemi - Helsinki
Prima colazione in Hotel, tempo utile a disposizione fino al trasferimento per l’imbarco per Helsinki. Visita guidata della Capitale della Finlandia: Helsinki è una vibrante città di mare, con uno stupendo arcipelago, tanti parchi e aree verdi. Un’atmosfera rilassata ma al contempo rinfrescante e attiva. La città è tutta un immenso museo di architettura. Affacciata sul mare è una metropoli a misura d'uomo, mai caotica. Da sempre contesa da svedesi e russi, circondata da una natura spettacolare, con una costa frastagliata, con baie che penetrano profondamente nell'entroterra.
In parte monumentale e grandiosa, in parte moderna e originale, deve questa sua doppia natura alla dipendenza politica e culturale dalla Russia (dalla quale è diventata indipendente nel 1918) e all'estro e alla voglia di sperimentazione dei suoi moderni architetti: un concentrato di menti che ha progettato e costruito molti spazi, cercando sempre di fare attenzione alla funzionalità, allo scopo di migliorare l'estetica ma anche la qualità della vita quotidiana degli abitanti.  Dopo essere stata a lungo, per la sua posizione, un ponte tra Occidente e Oriente, Helsinki si è lanciata verso un futuro tutto suo, all'insegna di un'architettura nuova e del design d'autore. Cena in hotel e pernottamento.

6° giorno: 21 marzo 2018: Helsinki – Italia
Prima colazione in hotel. Tempo libero a disposizione ed in tempo utile trasferimento in aeroporto per il volo di rientro.

La quota di partecipazione per adulto è di € 2225.00 / quota di partecipazione bambini 4/14 anni € 1650.00
Acconto € 750.00 a persona da versare entro il 15 novembre / saldo 1 mese ante partenza

La quota comprende:
• Volo di linea per Helsinki e Rovaniemi
• Trasferimenti in loco
• Mezza pensione
• Escursione Aurora Adventure
• Escursione al Parco delle Renne con esperienza slitta e visita al Santa Claus Village
• Escursione al Campo base Aurora Boreale con possibilità di gustare hamburger di renna e salsicce lapponi
• Escursione in motoslitta al lago ghiacciato con esperienza pesca nel lago e falò sulla neve
• 1 notte in un Igloo di Vetro Artic Snow Hotel
• Escursione ad Helsinki
• Accompagnatrice dall’Italia
• Assicurazione sanitaria

La quota non comprende:
• Trasferimento in Italia verso l’aeroporto da suddividere in base ai partecipanti
• Assicurazione annullamento € 77.00 da richiedere al momento dell’iscrizione
• Tasse aeroportuali e 190.00 su riconferma
• Supplemento camera singola € 600.00
• Escursione facoltativa Husky Ranch € 195.00
• Pasti non menzionati
• Tutto quanto non espresso ne “la quota comprende”
• Supplemento base 15 partecipanti € 170.00
Importanti note tecniche del viaggio:
La Lapponia finlandese raggiunge temperature abbastanza rigide in inverno e quindi è consigliabile un abbigliamento da alta montagna con più strati di campi termici sulla pelle. È fondamentale avere le estremità del corpo ben calde, testa, mani e piedi in modo da non disperdere calore corporeo. Importantissime sono le scarpe che devono essere fornite di suola spessa antiscivolo, come gli scarponcini da montagna. Per le escursioni viene fornito uno speciale abbigliamento termico da indossare sopra al proprio. Le ore di luce sono molto poche e quindi gran parte della giornata sarà trascorsa alla fioca luce indaco del cielo artico e al riverbero della neve. La condizione migliore per l’osservazione delle aurore boreali è proprio che il cielo sia buio, ecco perché i mesi invernali sono più adeguati per questa esperienza artica. L’aurora boreale è un fenomeno naturale e la sua osservazione dipende da molti fattori atmosferici, pertanto sebbene il periodo e la località siano propizi, non può esserne garantita l’osservazione.

Torna ai contenuti | Torna al menu